IN NOI

In noi

Sono profondamente turbato,

dai tuoi occhi,

mentre i miei lottano disperatamente

per non rivelare,

quello che il cuore cerca di dirti.

Pensieri affidati alla brezza,

sperando che li porti lontano,

oltre i confini conosciuti,

mentre il fuoco ci incoraggia

e la tenera notte ci avvolge.

Ci avresti mai pensato?

Tu e io, soli, ora,

le parole soffrono e spariscono

ma l’attimo vive,

nostro per l’eternità.

Condizionamenti interiori,

un lieve imbarazzo ci pervade,

il rammarico di un bacio mai dato,

la paura di un rifiuto

in una parola mai detta.

Ci incontreremo di nuovo?

Sotto terra,

vicino alle radici degli alberi.

Li noi ci vedremo,

senza bisogno di occhi.

Ci toccheremo,

senza bisogno di stendere la mano,

ci sentiremo e ci parleremo,

senza bisogno di udire o di parlare,

amanti felici.

E sarà in eterno,

sarà la vita,

proiettati verso l’ignoto,

accompagnati da questo sogno,

prolungato all’infinito.

 

Copyright © 2017 Andrea Compagnoni – Tutti i diritti riservati.

One thought on “IN NOI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website