INDIA: VENDITA DI RAGAZZE DA AVVIARE ALLA PROSTITUZIONE

Vendita di ragazze da avviare alla prostituzione

La polizia ha sgominato una banda dedicata al traffico di giovani


La polizia indiana ha sgominato una banda che si dedicava al traffico di giovani ragazze che, con la promessa di lavori domestici, venivano trasferite a New Delhi e poi letteralmente vendute all’asta e introdotte a forza nel mondo della prostituzione. Lo riferisce oggi il quotidiano The Times of India.

Durante un raid guidato dal commissario Dinesh Gupta nei locali dell’agenzia ‘K D Enterprises’ nel quartiere di Shakurpur della capitale, gli agenti hanno trovato tre ragazze, di cui una minorenne, provenienti dallo Stato settentrionale di Uttarakhand ed arrestato il proprietario, Kapil Deo Chawdhary.

Si è appreso che quest’ultimo aveva comprato le ragazze da un trafficante per 5.000 rupie (circa 77 franchi) ciascuna e sperava di venderle all’asta ad almeno dieci volte tanto.

 

 

Fonte: http://www.tio.ch/News/Estero/809125/Vendita-di-ragazze-da-avviare-alla-prostituzione/

 

2 thoughts on “INDIA: VENDITA DI RAGAZZE DA AVVIARE ALLA PROSTITUZIONE

  1. mi pare pura ipocrisia quella denunciata da quel quotidiano. DA 25 ANNI COLLABORO CON UNA ASSOCIAZIONE ONLUS CHE OPERA IN INDIA E SONO A CONOSCENZA DI QUESTO TRAFFICO IMMONDO!
    ADDIRITTURA SONO I GENITORI, A VOLTE, A VENDERE LE FIGLIE PER POTER SOSTENERE GLI ALTRI COMPONENTI DELLA FAMIGLIA. A VOLTE SONO RAPITE PER ESSERE INSTRADATE ALLA PROSTITUZIONE. PER NON PARLARE DEI BIMBI SCHIAVI O MUTILATI O PEGGIO ‘USATI E VENDUTI’ IL COMMERCIO DEGLI ORGANI. NEGLI SLUM ERA POSSIBILE COMPERARE I BAMBINI E LE BIMBE PER 5/10 DOLLARI. E’ SUFFICENTE LEGGERE I LIBRI COME ‘ LA CITTA’ DELLA GIOIA ‘ ED ALTRI DELLO STESSO AUTORE PER RENDERSI CONTO DI QUESTE REALTA’. QUESTA E’ REALTA’ E NON FANTASIA.SOLO LE SUORE DI MADRE TERESA, LE SUORE DEL SORRISO E POCHI MISSIONARI POSSONO ENTRARE NEGLI SLUM SENZA PERICOLO PER LA VITA! POTREI PARLARE PER ORE DI TUTTO CIO’. MI FERMO PER NON ADDENTRARMI IN PARTICOLARI RACCAPRICCIANTI.

    • Bello poter corrispondere con una persona come te, una persona che fa! Che sai di cosa parla e sa quello che dice.
      Dominique Lapierre è uno dei miei autori preferiti…ho letto quasi tutto di lui e la città della gioia è un vero capolavoro di verità.
      Concordo con te, ipocrisia allo stato puro…tanto e solo per far vedere…la facciata per la gente che non va a fondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.