EMERGENZE UMANITARIE, L’OMS CHIEDE 2,2 MILIARDI DI DOLLARI

Emergenze umanitarie, l’Oms chiede 2,2 miliardi di dollari

Oltre 79 milioni di persone in più di 30 paesi necessitano di aiuti salvavita


 

I bisogni sanitari per le emergenze umanitarie sono a un livello record e l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ed i suoi partner hanno bisogno quest’anno di 2.2 miliardi di dollari per fornire aiuti salvavita ad oltre 79 milioni di persone in più di 30 paesi.

I rischi per la salute causati da emergenze umanitarie nel mondo “sono oggi ad un livello mai registrato e la situazione sta peggiorando”, ha affermato Bruce Aylward, direttore esecutivo per le epidemie e le emergenze di salute dell’Oms, commentando il Piano di risposta umanitaria 2016 lanciato oggi a Ginevra.

«Le emergenze umanitarie stanno diventando sempre più frequenti e gravi», ha aggiunto menzionando fattori quali i conflitti prolungati e i cambiamenti climatici. Con i suoi numerosi partner, l’Oms sta lavorando per fornire servizi sanitari urgenti, tra cui farmaci essenziali, vaccini e trattamenti per le malattie come colera e morbillo, spesso in ambienti insicuri ed estremamente difficili, spiega un comunicato.

Collettivamente sono necessari 2.2 miliardi di dollari, di cui 480 milioni per l’Oms. In Siria, tra le più grandi emergenze umanitarie, 11,5 milioni hanno bisogno di aiuti e in Etiopia 6,8 milioni di persone sono colpite dalla peggiore siccità degli ultimi decenni, tra le quali 400.000 bambini gravemente malnutriti.

L’Oms ricorda inoltre la situazione nelle isole Fiji, colpite dal ciclone Winston in febbraio, le epidemie scatenate dal virus Zika, i restanti rischi di Ebola in Africa occidentale e l’epidemia di febbre gialla in Angola, la peggiore in 30 anni.

 

Fonte: http://www.tio.ch/News/Estero/Attualita/1078971/Emergenze-umanitarie-l-Oms-chiede-22-miliardi-di-dollari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.